Close
Notizie Sulle Criptovalute

Bitcoin torna a meno di 30.000 USD

In una correzione al ribasso a breve termine, Bitcoin ha fatto un tuffo per perdere la barriera del supporto di 30.000 USD dopo aver fatto trading forte per mesi.

La Bitcoin ha dovuto affrontare un calo per tornare ai livelli di inizio anno, dopo l’aumento della pressione di vendita di ieri, che ha segnato la correzione più forte da alcune settimane. Scendendo al di sotto dei 30.000 USD per la prima volta da quando la criptovaluta ha iniziato a salire a gennaio, gli analisti Bitcoin e gli esperti di dati del settore si aspettano che il gettone testi il supporto se continua a scendere. Avendo rotto il supporto a 32.000 USD e scendendo al di sotto della barriera di supporto di 30.000 USD, gli analisti ritengono che il Bitcoin potrebbe arrivare a testare al di sotto dei 24.000 USD se continua su una traiettoria ribassista.

Perché il Bitcoin è caduto?

Mentre non ci sono ancora teorie confermate sull’improvviso declino del Bitcoin, alcuni suggeriscono che gli investitori istituzionali che hanno messo in comune i soldi mentre il Bitcoin è salito, stanno incassando per evitare il Bitcoin come un asset affollato. Prendere i profitti quando il Bitcoin sembra avere un picco è una strategia di trading, soprattutto quando il mercato è inondato da nuovi investitori. Questo calo dei prezzi è stato previsto da alcuni all’inizio di questa settimana. Come ha osservato Scott Minerd, CEO del Guggenheim, il marchio sopra i $40.000 USD potrebbe essere il top del trading Bitcoin per il prossimo anno. Egli suggerisce che il gettone potrebbe vedere un ritorno a 20.000 USD.

Nonostante il suo approccio ribassista a breve termine, tuttavia, Minerd prevede che Bitcoin raggiungerà un’adozione monumentale per attingere ai 400.000 dollari in futuro. Attualmente, la sua analisi si basa sulla sua percezione che la recente forte ascesa di Bitcoin verso l’alto sia insostenibile per durare e che il calo era prevedibile – e probabilmente scenderà ancora di più.